10%
di sconto extra se acquisti prima di

Benvenuto nel nuovo sito di Farmawinner!
Registrati per ottenere un ulteriore 5% di sconto sul tuo primo ordine!! 😊😊😊😊

Spedizione gratis oltre i 49,9 €

Benvenuto nel nuovo sito di Farmawinner!
Registrati per ottenere un ulteriore 5% di sconto sul tuo primo ordine!! 😊😊😊😊

Pasta protettiva per cambio pannolino: come lenire le irritazioni cutanee

Pasta protettiva per cambio pannolino: come lenire le irritazioni cutanee

Durante il primo anno di età del bambino, è indispensabile un frequente cambio pannolino per limitare la presenza di irritazioni intime. Inoltre, per mantenere la cute sana è consigliabile l’utilizzo di pasta protettiva. Di seguito, le indicazioni di Farmawinner.

29/10/2021 18:10:00 | Farmawinner

Il bambino ha necessità di un ripetuto cambio pannolino, soprattutto nei primi mesi di vita. La motivazione ha un duplice intento: in primis per combattere l’irritazione causata e poi per ricostituire il benessere psicofisico del piccolo. Poiché il numero di pannolini da cambiare è consistente, è necessario ricorrere all’utilizzo di particolari prodotti come la pasta protettiva. Queste creme neutralizzando le irritazioni dovute allo stagno di urine e feci all’interno del pannolino e mantengono sana la pelle del piccolo.

 

Da cosa dipendono le irritazioni e come impedirle

La dermatite da pannolino interessa le zone dove il pannolino è a stretto contatto con la pelle. L’aumento dell’umidità in tali aree provoca danni importanti, tra questi la proliferazione di batteri e funghi. Le zone più soggette sono le pieghe della pelle. La dermatite è dovuta sia alla permanenza di urine e feci e sia al materiale utilizzato per produrre i pannolini e i detergenti utili al lavaggio. Inoltre, la cute bagnata aumenta la capacità di penetrazione delle sostanze irritanti. Il periodo dove si verificano più incidenze da dermatite è stimato dagli 8 ai 12 mesi di vita del bambino.

Per combattere le irritazioni cutanee è indispensabile adottare accorgimenti mirati. Il cambio pannolino è il primo e fondamentale passaggio, seguito da un’attenta cura della pelle, in modo particolare nelle aree più colpite: le pieghe. Altro punto da considerare è la scelta del pannolino che, per una maggiore tutela, dovrà essere traspirante ed elastico. Tuttavia, le indicazioni riportate da sole non bastano. È basilare avvalersi dell’uso di pasta protettiva appositamente ideata per contrastare le irritazioni.

 

Irritazioni cutanee: quale pasta protettiva scegliere

Farmawinner suggerisce alcuni tra le migliori tipologie di pasta protettiva.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...