Benvenuto nel nuovo sito di Farmawinner!
Registrati per ottenere un ulteriore 5% di sconto sul tuo primo ordine!! 😊😊😊😊

Spedizione gratis oltre i 49,9 €

Benvenuto nel nuovo sito di Farmawinner!
Registrati per ottenere un ulteriore 5% di sconto sul tuo primo ordine!! 😊😊😊😊

Benessere del fegato: come disintossicarlo e quali integratori alimentari scegliere

Benessere del fegato: come disintossicarlo e quali integratori alimentari scegliere

Il fegato svolge molte funzioni, tra cui: favorire il processo di trasformazione degli alimenti assorbiti e produrre la bile. Per tale ragione, Ŕ pi¨ sensibile alla tossicitÓ. Alcuni integratori alimentari possono intervenire a disintossicare il fegato. Le indicazioni di Farmawinner.

24/11/2021 09:43:00 | Farmawinner

Il fegato è l’organo ghiandolare più grande dell’organismo e ha la capacità di autogenerarsi. I compiti a cui assurge sono molti: contribuisce alla funzione digestiva, elabora le proteine e gli amminoacidi, regola l’accumulo di zuccheri e le vitamine di riserva. Cattura le sostanze tossiche, partecipa al catabolismo delle proteine. Interviene, inoltre, alla sintesi degli elementi indispensabili per la corretta funzione del sistema immunitario e metabolico. Pare ovvio che, per evitare il rischio di una possibile e deleteria intossicazione, è opportuno seguire alcune regole e avvalersi di integratori alimentari specifici a contrastare tale problematicità. I consigli di Farmawinner sui prodotti da preferire.

 

Intossicazione al fegato: quali cause e sintomi

Sono numerose le cause che inducono un’intossicazione al fegato, tra queste: abuso di farmaci (soprattutto FANS, gastroprotettori e antipsicotici) o sostanze stupefacenti, fumo, alcol, alimentazione, abitudini di vita non corrette e patologie correlate all’anemia o al pancreas. Quando il fegato, a motivo delle cause sopra descritte, è affaticato o appesantito, può incorrere nell’intossicazione detta epatica.

Questa determina particolari sintomatologie:

  • Sclera (rivestimento bianco esterno del bulbo oculare) o ittero (pigmentazione della cute) gialli.
  • Urina scura
  • Astenia cronica (debolezza generale e perdita di forza)
  • Difficoltà digestive
  • Sonnolenza
  • Meteorismo e dolori addominali
  • Stipsi
  • Alitosi
  • Edemi, gonfiori e prurito
  • Cefalea

 

Cosa serve per disintossicare il fegato

Oltre alle indicazioni riportate, per prevenire l’intossicazione al fegato è opportuno:

  • Seguire una dieta equilibrata ricca di fibre, frutta e verdura.
  • Praticare attività fisica
  • Evitare diete last minute, bevande alcoliche e farmaci.
  • Qualora necessario, avvalersi di integratori alimentari

 

Quali prodotti scegliere per disintossicare il fegato

Di seguito, i migliori integratori alimentari suggeriti da Farmawinner, laddove sia importante intervenire per disintossicare il fegato.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...